Parlare in Pubblico o Parlare AL Pubblico?

Immagine anteprima YouTubeIn molti si chiedono come parlare in pubblico e su che cosa concentrarsi per riuscirvi bene. La risposta è una sola: parlare al pubblico concentrandosi con efficacia su “cosa far arrivare dei propri concetti alle persone e su come riuscirvi bene”.

Ecco quindi il tema principale: molti pensano che sia sufficiente il “parlare in pubblico”, il dire, mentre per poter essere efficaci bisogna parlare al pubblico sapendo simultaneamente muovere con il proprio discorso tutti gli aspetti rilevanti. Che riguardano soprattutto: Continua a leggere »

La Fondazione Musei Civici di Venezia – MUVE: “sempre più di Valore”

Foto-valori-Fondazione-MUVE-Venezia-1CSR con enorme piacere ha collaborato in qualità di partner professionale con la “Fondazione Musei Civici di Venezia – MUVE” nella individuazione e declinazione della loro “Carta dei Valori”.

 Meraviglioso! Una Fondazione formata da 12 grandi musei veneziani, che è custode di enormi valori artistici e culturali e che ha al proprio interno delle professionalità enormi, che sceglie di diventare sempre più depositaria consapevole anche dei grandi valori interiori che legano e orientano le scelte delle persone che la compongono. Decidendo appunto di mettere a fuoco con grande chiarezza i propri Valori d’Impresa come “Fondazione MUVE”.

 I temi principali del lavoro fatto insieme, che è culminato nell’attività conclusiva svolta presso l’Isola di San Servolo, è stata polarizzata sui seguenti temi: Continua a leggere »

Dan Peterson: che cosa deve fare un Coach per essere veramente d’aiuto a una squadra

Immagine anteprima YouTube
Armando Pintus con Dan Peterson, famoso e plurivittorioso allenatore di basket oltre che commentatore televisivo, relatori di un “Meeting sulla Leadership”

Armando Pintus con Dan Peterson, famoso e plurivittorioso allenatore di basket oltre che commentatore televisivo, relatori di un “Meeting sulla Leadership”

Dan Peterson in questo video racconto un’esperienza personale inerente a quando, da bambino, ha fatto un allenamento di basket …. in cui ha vissuto un’esperienza davvero delicata….. con un Coach che l’ha aiutato davvero molto.

Partendo da questa sua esperienza Dan trasferisce un grande insegnamento su che cosa deve fare un Coach e su come esso può avere un grande impatto su un giocatore e su una squadra.

Questo breve video contiene perciò un’insegnamento brillante e che andrebbe veramente fatto proprio su cosa deve fare, e su quelle che devono essere le caratteristiche di un Coach capace di avere l’impatto giusto sulla sua squadra. Grazie Dan.

Questo video è stato realizzato da Armando Pintus a margine di una testimonianza tenuta da entrambi su “come avere Leadership” Continua a leggere »

Pietro Praderi Presidente Lega Consumatori dialoga con Armando Pintus sulla formazione dei Conciliatori

Immagine anteprima YouTube

Pietro Praderi Presidente della Lega dei Consumatori, padre storico  e decano del consumismo in Italia, viene intervistato da Armando Pintus sulla formazione dei Conciliatori e chiarisce alcuni aspetti inerenti allo “strumento Conciliazione Paritetica Delegata” e alla possibile evoluzione che essa presumibilmente avrà nello scenario attuale.Corso Lega Consumatori Pintus Praderi 1

Questa intervista è stata realizzata a margine di un  corso per “Conciliatori del settore Energia”, che ha visto la partecipazione anche dell’ENI e di vari relatori fra cui, appunto, Armando Pintus. Continua a leggere »

Workshop su “Coaching e riuscita: cosa permette di realizzare con successo gli obiettivi prefissati”

Tappe_Coaching

Schema elaborato da Jysa Jaoui

Anne Soyez, con grande efficacia, ha tenuto a Milano l’assai interessante workshop organizzato da SCP Italy (Society for Coaching Psychology Italy) su “Coaching e Riuscita: che cosa permette di portare a termine e realizzare con successo gli obiettivi prefissati”.

Questo workshop ha effettivamente permesso ai partecipanti di Approfondire il tema della riuscita nel Business Coaching, (e non solo), definendone:

medicritaPrendendo spunto da un recente articolo di Oliver Burkeman (giornalista Britannico) apparso su Internazionale del 3 marzo 2015, e riportato qui sotto, vorrei fare alcune considerazioni su come si possa cadere nella mediocrità pur avendo la convinzione di fare del nostro meglio.

La tendenza di ognuno ad adagiarsi nella propria zona di comfort è la più dura da battere.

Per zona di comfort si intende l’agire in uno stato di rilassatezza e di neutralità emozionale operando nel modo e nel mondo che ci è più congeniale.

Vivere nella propria zona di comfort non è negativo e deve essere un obiettivo di vita tuttavia è necessario comprendere se la zona scelta è compatibile con l’ambiente che ci circonda e con le nostre aspettative altrimenti diviene un’arma a doppio taglio che da una parte ci appaga ma dall’altra ci crea disagio e stress e ciò vale sia nella vita Continua a leggere »

Come mai le prestazioni peggiorano nel tempo? L’irresistibile attrazione della mediocrità

Mediocrity Green Road Sign with Dramatic Clouds, Sun Rays and Sky.Oliver Burkeman, giornalista del Guardian su cui tiene la rubrica settimanale “This column will change your life”, ha scritto un interessante articolo che spiega come mai è più facile che le prestazioni peggiorino nel tempo, piuttosto che migliorare.

Riportiamo di seguito, pertanto, detto articolo prendendolo da “Internazionale”, articolo che è leggibile sul sito http://www.internazionale.it/opinione/oliver-burkeman/2015/03/03/mediocrita-soluzioni,

Ottima lettura.

All’inizio del novecento il filosofo spagnolo José Ortega y Gasset propose una soluzione ai mali della società che, pur nella sua follia, mi colpisce ancora per la sua ingegnosità. Ortega sosteneva che i dipendenti del settore pubblico, dai livelli più alti a quelli più bassi (anche se, a pensarci bene, perché non tutti gli altri?) dovrebbero Continua a leggere »

Mi manca il tempo per fare ciò che dovrei e vorrei fare? Già, “Non Ho Tempo!”

Time_management_tempo

La mancanza di tempo è la sindrome più comune che affligge la nostra generazione sia nell’ambito personale che in quello lavorativo:

  • So che lo sport è necessario, ma non ho tempo di andare in palestra o di andare a correre, devo lavorare
  • Mio figlio ha bisogno di me, ma non tempo da dedicargli, devo pensare alla carriera
  • La mia scrivania è in disordine, ma non ho tempo di fare ordine devo sbrigare le mie pratiche
  • Devo dedicare più attenzione ai miei clienti, ma non ho tempo perché devo vendere
  • Ho necessità di aggiornare i miei software, ma non ho tempo perché le scadenze urgono e si potrebbe proseguire all’infinito sempre trovando una giustificazione al “non ho tempo” ed il tempo è il bene più prezioso che abbiamo disponibile perché una volta passato non torna più e per questa ragione è anche il bene più prezioso che si possa donare ad un amico, ai propri cari e a se stessi.

La domanda che ci dobbiamo porre è: Continua a leggere »

COSA FA UN ASCOLTATORE EFFICACE?

AscoltoVuoi Comunicare Meglio? Ascolta con Attenzione

Possiamo parlare di comunicazione efficace sia quando vi è  reciprocità anche –  e soprattutto – di ascolto in una relazione, sia quando la qualità e il livello dell’ascolto è elevato. Nel suo  libro The Art of Awareness, il semiologo canadese J. Samuel Bois sintetizza in 12 interessanti punti i comportamenti che evidenziano e connotano chi sa ascoltare bene e in modo attento.

Un ascoltatore efficace:

1) Ascolta per capire cosa si vuol dire, non per essere pronto a Continua a leggere »

Intervista a Manuela Di Centa su “Cosa Può Insegnare lo Sport e l’Attività Competitiva a Chi Lavora in Azienda”

Immagine anteprima YouTube

La famosa Pluri-Campionessa Olimpica Manuela Di Centa:

– 7 Medaglie Olimpiche;

– 7 Titoli Mondiali;

2 Coppe del Mondo e 22 Titoli Italiani;

– prima Donna Italiana che è salita sulla cima dell’Everest; Membro del Comitato Italiano Olimpico e della Giunta Esecutiva del C.O.N.I.;  Deputato della Repubblica Italiana; viene intervistata da Armando Pintus, Presidente di CSR Formazione su “Cosa Può Insegnare lo Sport e l’Attività Competitiva a Chi Lavora in Azienda”.

Armando e Manuela, si conoscono e stimano fin dai primi anni 90…….. Continua a leggere »