Gli specifici tipi di Coaching

Business Coaching

La finalità del Business Coaching è quella di far emergere  le potenzialità del coachee affinché possa raggiungere i suoi obiettivi professionali con gratificante soddisfazione.

In questo tipo di attività il coach non si sostituisce mai al cliente né nei rapporti interpersonali né tanto meno nell’assumere decisioni o intraprendere operative.

Egli accompagna il coachee nel percorso di affermazione fornendogli strumenti e conoscenze adatti al raggiungere lo sviluppo ottimale delle proprie competenze relazionali, professionali e motivazionali.

Il percorso che viene compiuto con l’ausilio del Business Coach è sempre un percorso di crescita mirata al ruolo e alle capacità chiave professionali.

Durante questo tipo di attività il cliente acquisisce sempre una migliore e più completa consapevolezza delle proprie potenzialità e capacità nel raggiungere i propri obiettivi.

Nel potenziamento delle capacità chiave dei manager o degli  imprenditori, il coach svolge anche un importante funzione di formazione, sviluppo e supporto allenandoli a essere più efficaci in termini di visione, leadership efficacia ed efficienza.

Con chi invece cambia ruolo o viene inserito ex-novo in azienda, inizia o intraprende una nuova professione, il coach fornisce  un supporto in linea con gli obiettivi di autorealizzazione professionale desiderati.

Particolarmente adatto a tutti coloro che vogliono:

  • sviluppare la propria leadership e carisma personale;
  • motivare colleghi e collaboratori;
  • sviluppare migliori doti di problem-solving e decision-making;
  • sviluppare competenze e capacità;
  • facilitare l’assunzione responsabilità nuove o ulteriori che siano;
  • affrontare con maggior sicurezza i cambiamenti di ruolo, azienda o mercato;
  • sviluppare e far crescere in modo migliorativo i rapporti interpersonali;
  • migliorare la gestione del tempo, stress e priorità.

Coaching Strategico

La funzione del Coaching Strategico è soprattutto quella di aiutare l’elaborazione degli obbiettivi del cliente affinché siano trainanti e vincenti rispetto alle strategie aziendali.

Questo specifico tipo di coaching prevede pertanto di:

  • individuare, diffondere e far interiorizzare le strategie aziendali;
  • creare impegno e condivisione affinché gli obbiettivi di crescita professionale e personale vengano raggiunti e soddisfatti;
  • porre in atto modi e tempi per realizzare la strategia aziendale.

Nel caso in cui l’azione del Coach sia di affiancamento al responsabile della strategia e dei risultati derivanti – top manager, imprenditore, professionista –  l’attività include anche, se necessario, lo studio, analisi e progettazione della mission aziendale e personale, e dello studio della specifica strategia che permette di raggiungere gli obiettivi voluti.

Sport e Golf Coaching

coach sport golf coaching Gli atleti e i giocatori di golf, siano essi professionisti, esperti o dilettanti, sanno bene che  qualsiasi risultato sportivo  è dato almeno all’80 % dal tipo di psicologia, convinzioni e pensieri adottati, se si è in possesso della preparazione tecnica e fisica necessaria.
Ciò che rende ottimo uno sportivo è infatti la capacità di rimanere ben forte e concentrato quando è più difficile riuscirci, oltre che dal saper scaricare velocemente la fatica e le emozioni negative.

Il focus di questo tipo di coaching è la perfomance sportiva, pertanto tutta l’attenzione viene dedicata soprattutto al miglioramento del risultati che l’atleta o lo sportivo ottiene e può ottenere, lavorando su:
  • mentalità;
  • atteggiamenti;
  • accesso alle doti di energia e concentrazione;
  • bilanciamento emozionale;
  • strategia emotiva;
  • accesso alle “memorie di risultato”.
Il coach allena la mente dello sportivo affinché lui e il suo corpo ottengano risultati elevati esprimendosi al massimo delle loro possibilità.
 
Per un approfondimento vedere:

Life Coaching

Il Coaching – parola che deriva da coach (allenatore) – nasce negli anni ’80 negli Stati Uniti come tecnica per incrementare le prestazioni sportive.
Cos’é invece il Life Coaching?  Un metodo di allenamento basato sulla relazione proficua fra un allenatore dotato di un metodo efficace di sviluppo, e una persona che vuole apprendere nuove abilità, svilupparsi o agire meglio in un dato ambito rispetto a quanto ha fatto o fa abitualmente.
Infatti cosi’ come un coach stimola uno sportivo a sviluppare i muscoli e la propria tecnica di gioco, un buon Life Coach mira a promuovere nel proprio cliente migliori apprendimenti, benessere e sviluppo delle sue caratteristiche e potenzialità.
In sintesi possiamo dire che un buon Life Coachè un professionista che opera nel campo dello sviluppo e del miglioramento personale, mentre il Life Coaching è un metodo che ha come scopo principale quello di aiutare le persone a migliorarsi anche aiutandole ad apprendere quelle tecniche, metodi e modalità che permettono di:
  • migliorare le proprie relazioni, condizioni di equilibrio e di vita;
  • risolvere dei problemi o delle aree di sofferenza o insoddisfazione;
  • capire meglio le caratteristiche e potenzialità che ognuno ha;
  • individuare i propri obiettivi;
  • capire chiaramente quali sono i mezzi e le modalità più efficaci per raggiungerli;
  • ampliare le proprie possibilità di scelta e di azione;
  • capirsi, svilupparsi e realizzarsi meglio;
  • raggiungere uno scopo, un sogno o un’aspirazione che “giace nel cassetto”;
  • avere un un confronto, supporto o aiuto nella realizzazione di un proprio progetto o obiettivo;
  • migliorare la gestione del proprio tempo e/o ridurre lo stress o la percezione di “essere dispersivo”;
  • affrontare con maggior sicurezza i cambiamenti e le “crisi”;
  • apprendere delle strategie e modalità nuove per fare meglio cose nuove;
  • apprendere delle strategie e modalità nuove per fare meglio e in modo diverso cose vecchie.
Si può dire, in questo senso, che un Life Coach aiuta i suoi clienti ad allenarsi “mentalmente ed emotivamente” al fine di ottenere risultati più soddisfacenti e gratificanti.
Esso viene generalmente indirizzato ai singoli con finalità di miglioramento e/o autosviluppo verificabile anche attraverso obiettivi concreti. Può essere mirato verso ogni  aspetto della vita delle persone, soprattutto in momenti particolari quali quelli di cambiamento o di passaggio tra le varie fasi e problematiche della vita.
Il life coaching può anche essere applicato sia alla singola persona, sia coppia o alla famiglia.
 
Per un approfondimento: