Archivi della Categoria: ‘Capacità Personali e di Ruolo’

Come mai le prestazioni peggiorano nel tempo? L’irresistibile attrazione della mediocrità

Mediocrity Green Road Sign with Dramatic Clouds, Sun Rays and Sky.Oliver Burkeman, giornalista del Guardian su cui tiene la rubrica settimanale “This column will change your life”, ha scritto un interessante articolo che spiega come mai è più facile che le prestazioni peggiorino nel tempo, piuttosto che migliorare.

Riportiamo di seguito, pertanto, detto articolo prendendolo da “Internazionale”, articolo che è leggibile sul sito http://www.internazionale.it/opinione/oliver-burkeman/2015/03/03/mediocrita-soluzioni,

Ottima lettura.

All’inizio del novecento il filosofo spagnolo José Ortega y Gasset propose una soluzione ai mali della società che, pur nella sua follia, mi colpisce ancora per la sua ingegnosità. Ortega sosteneva che i dipendenti del settore pubblico, dai livelli più alti a quelli più bassi (anche se, a pensarci bene, perché non tutti gli altri?) dovrebbero (altro…)

Mi manca il tempo per fare ciò che dovrei e vorrei fare? Già, “Non Ho Tempo!”

Time_management_tempo

La mancanza di tempo è la sindrome più comune che affligge la nostra generazione sia nell’ambito personale che in quello lavorativo:

  • So che lo sport è necessario, ma non ho tempo di andare in palestra o di andare a correre, devo lavorare
  • Mio figlio ha bisogno di me, ma non tempo da dedicargli, devo pensare alla carriera
  • La mia scrivania è in disordine, ma non ho tempo di fare ordine devo sbrigare le mie pratiche
  • Devo dedicare più attenzione ai miei clienti, ma non ho tempo perché devo vendere
  • Ho necessità di aggiornare i miei software, ma non ho tempo perché le scadenze urgono e si potrebbe proseguire all’infinito sempre trovando una giustificazione al “non ho tempo” ed il tempo è il bene più prezioso che abbiamo disponibile perché una volta passato non torna più e per questa ragione è anche il bene più prezioso che si possa donare ad un amico, ai propri cari e a se stessi.

La domanda che ci dobbiamo porre è: (altro…)

COSA FA UN ASCOLTATORE EFFICACE?

AscoltoVuoi Comunicare Meglio? Ascolta con Attenzione

Possiamo parlare di comunicazione efficace sia quando vi è  reciprocità anche –  e soprattutto – di ascolto in una relazione, sia quando la qualità e il livello dell’ascolto è elevato. Nel suo  libro The Art of Awareness, il semiologo canadese J. Samuel Bois sintetizza in 12 interessanti punti i comportamenti che evidenziano e connotano chi sa ascoltare bene e in modo attento.

Un ascoltatore efficace:

1) Ascolta per capire cosa si vuol dire, non per essere pronto a (altro…)